/ Agenda Digitale / Corsi di coding Digiconsum

Corsi di coding Digiconsum

logo_digi_creative590x211
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on TumblrShare on RedditEmail this to someone

Roma, 24 febbraio 2015

Che cosa è il coding
Il “coding”, traducibile in italiano come “programmazione” e definibile in maniera più appropriata come “Introduzione al pensiero computazionale” si è pienamente affermato in questi anni a livello mondiale per la sua efficacia, ormai universalmente riconosciuta, nel trasmettere ai ragazzi competenze di problem solving, creatività e lavoro di gruppo.
Negli Stati Uniti il progetto Code.org è stato promosso da testimonial d’eccezione come Barack Obama, Bill Gates, Mark Zuckerberg e molti altri personaggi noti tra cui anche sportivi, attori e musicisti.
L’obiettivo della campagna è quello di far svolgere a bambini e adolescenti almeno la prima ora di codice, utilizzando una piattaforma di apprendimento specificamente pensata per fasce di età e resa più coinvolgente grazie all’inserimento di personaggi molto cari ai ragazzi come i protagonisti di Angry Birds, Frozen, L’Era Glaciale e molti altri.
La campagna ha avuto un successo planetario, tanto che oggi sono quasi 100 milioni i ragazzi che hanno svolto almeno la prima ora di codice. E’ importante, tuttavia, non limitarsi ad una sola ora e proseguire con questi percorsi per dotare i ragazzi di strumenti in grado di arricchirne competenze e potenzialità.

logo_digi_creative_coding

Le iniziative in Italia
In Italia il MIUR, in collaborazione con il CINI, ha presentato il progetto “Programma il Futuro”, con cui ha compiuto almeno due passi fondamentali: il primo è stato quello di riconoscere ufficialmente la validità didattica del coding; il secondo è stato quello di mettere a disposizione degli insegnanti gli strumenti e la “regia”.
Mancherebbe ora il terzo passo, quello decisivo, ossia un programma di formazione per gli insegnanti serio e capillare. Solo così sarebbe possibile garantire l’insegnamento del coding ad un numero consistente di bambini e ragazzi e non solo ai pochi fortunati che sono venuti a contatto con associazioni non profit o insegnanti particolarmente intraprendenti.

La proposta di Digiconsum
Con Digiconsum contribuiamo a colmare questa lacuna proponendo due iniziative differenti: incontri di formazione gratuiti per introdurre insegnanti e studenti al coding e corsi strutturati per insegnare il coding ai ragazzi.
Con gli incontri gratuiti entriamo nelle scuole che ce lo richiedono per impartire la prima ora di codice, proprio utilizzando i moduli di “Programma il Futuro”, in modo che studenti e insegnanti possano scoprire quanto il coding sia divertente e formativo.
Il riscontro di questa iniziativa è stato straordinario e viene costantemente testimoniato non solo dal divertimento dei ragazzi, ma anche dall’interesse degli insegnanti che dopo essere stati accompagnati nel primo approcci, stanno continuando le sessioni di formazione per conto proprio.

I corsi DIGI Creative Coding
I nostri corsi hanno una durata di 20 ore, suddivisi in lezioni da 90 minuti. Avendo molto più tempo a disposizione, oltre alla piattaforma utilizziamo anche altre piattaforme, tra cui il famoso Scratch, la piattaforma creata dal M.I.T.
Digiconsum propone un metodo formativo innovativo per l’apprendimento del coding. I bimbi sono introdotti al pensiero computazionale attraverso l’immedesimazione nel linguaggio universale della programmazione, alternando la formazione analitica a simulazioni pratiche con giochi di gruppo. In considerazione dell’età dei bimbi coinvolti, proponiamo infatti, in aggiunta a quello analitico, un approccio didattico di tipo fisico al coding. Per farlo, abbiamo costruito una mega scacchiera su cui i bambini agiscono direttamente, oltre ad altri supporti fisici con cui riusciamo a modulare e variare le tecniche di apprendimento. Ciò permette di interiorizzare maggiormente la logica e di prevenire problemi legati alla vista e alla sedentarietà di un’attività svolta esclusivamente davanti al pc .
Scuole, docenti e genitori che fossero interessati, possono contattare alla mail info@digiconsum.it

 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on TumblrShare on RedditEmail this to someone

Commenti

comments

0 COMMENTA

Scrivi qui il tuo messaggio

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>